Archivio notizie

15 gennaio 2012

RINTRACCIATO IL NIPOTE DEL SOLDATO FILIPPO BRANCALEONE. PORTA IL NOME DEL CADUTO

Anche il Soldato Filippo Brancaleone, come tanti altri giovani morti prematuramente, non era sposato e non aveva figli. Quindi le ricerche anagrafiche, piu' complicate, hanno dovuto riguardare la famiglia originaria e da lì i discendenti dei fratelli. Dopo tanto lavoro siamo riusciti a rintracciare solo un nipote, uno dei figli del fratello maggiore di Filippo che, non a caso, porta lo stesso nome del povero soldato trucidato sul Dubac.

Imporre al proprio figlio il nome del fratello scomparso in guerra significa tanto. E’ prima di tutto un messaggio lanciato ai posteri sulla volontà di non dimenticare il tragico destino del proprio sangue, ma anche quello di onorare, giorno per giorno, la memoria di un uomo che ha costituito un compagno di giochi e di avventure.

Al nipote di Filippo abbiamo inviato una lettera informandolo del luogo di sepoltura del caduto e delle notizie pubblicate su questo sito. Lo abbiamo anche invitato a contattarci.

Siamo certi che Filippo ci è grato per l’opera svolta.

Torna all'archivio